Professioni Sanitarie NEWS

Comunicazione disponibilità ore tutorato in matematica e fisica

di Arcangelo Pepe


La Dott.ssa Vanessa Marino, uno dei Tutori dei corsi OFA per l’AA 2012-2013, ha comunicato che può ancora dedicare circa 10 ore di tutorato (Matematica e Fisica) agli studenti del 1° anno. Con l’approssimarsi degli esami questa disponibilità potrebbe essere di grande importanza! Chiunque fosse interessato può inviare una e-mail a questo indirizzo di posta elettronica: vanessa.marino@unipa.it.

Si ringrazio la Prof.ssa Di Liegro per la comunicazione.

Commenti [0]

Virus ripara cuore danneggiato

di Alessia Ferlito


Nel Regno Unito a breve verrà testato su dei pazienti un virus opportunamente modificato, in grado di riparare un cuore danneggiato. Nel dettaglio, verrà introdotto nel tessuto del muscolo cardiaco un virus ingegnerizzato, in grado di fermare e invertire il deterioramento dell’organo.

Normalmente, dopo un infarto o un attacco cardiaco, le cellule del tessuto miocardico possono andare in necrosi,  in seguito a una condizione di ipossia, anche se per brevi momenti. Questo comporta un notevole e lampante affaticamento dell’individuo afflitto da tale condizione.

I ricercatori dell’Imperial College di Londra hanno scoperto che, nei pazienti che hanno avuto un arresto cardiaco, i livelli della proteina SERCA2a sono più bassi. Hanno quindi pensato di creare un virus “addestrato” a infettare tale tessuto e aumentare la produzione della proteina interessata.

La sperimentazione avverrà su 200 pazienti umani. La speranza dei ricercatori è di portare la qualità della vita alle stesse condizioni in cui i pazienti vivevano prima di subire tale danno. Si tratta della prima sperimentazione di terapia genica per arresto cardiaco.

Commenti [0]

Orientamento al Liceo Classico “Pantaleo” di Castelvetrano

di Maria Antonietta Zarzana


Vivere Ateneo non si ferma alla città di  Palermo.

Dopo diverse giornate, in cui i membri delle varie associazioni si sono recati in alcuni licei di Palermo,    l’Associazione di Ateneo è approdata nel trapanese. Si è tenuto infatti oggi nell’aula magna del Liceo Classico “G. Pantaleo” di Castelvetrano l’orientamento che ha visto come protagonisti i ragazzi delle ultime classi dello stesso liceo ed ex alunni. 

All’evento hanno preso parte le associazioni di Facoltà Vivere Ingegneria, Vivere Medicina e Vivere Giurisprudenza che con entusiasmo e voglia di fare hanno coinvolto i ragazzi partecipi dei servizi offerti dall’ Ateneo di Palermo e dell’aiuto che Vivere Ateneo con la sua presenza all’interno di tutte le facoltà offre allo studente.

Sono stati esposti i principali punti cardine che riguardano le strutture universitarie, le modalità di iscrizione e le offerte formative relative ai diversi corsi di laurea, realizzando una vera e propria interfaccia tra i maturandi e gli studenti universitari.

La giornata ha riscosso grande successo ed è stata accolta con entusiasmo sia dagli alunni, che hanno avuto modo di chiarire i loro dubbi, sia dai membri stessi che[...]

Leggi il resto dell'articolo...

Commenti [0]

Decreto Ministeriale per l’accesso ai corsi di Laurea a numero programmato a livello nazionale a.a. 2013/2014

di Alessia Ferlito


E’ stato pubblicato presso il sito MIUR.IT  il decreto ministeriale recante modalità e contenuti per l’accesso ai corsi di laurea a numero programmato nazionale per l’a.a. 2013/14. 

 

Ecco il link per visualizzare il DECRETO http://attiministeriali.miur.it/anno-2013/aprile/dm-24042013-%281%29.aspx

Commenti [0]

Giovedi Universitario @Must – 11 Aprile

di Alessia Ferlito


Non prendere impegni per Giovedì 11 Aprile, sei invitato al giovedì universitario diVivere Ateneo” e “UniXcento”!

11 Aprile 2013 al Must in via Camillo Benso Conte di Cavour, di fianco “La Feltrinelli” : Start ore 22:30.

Non avete modo di arrivarci? Tranquilli,  è stato allestito un servizio navetta con partenza dalla mensa “Santi Romano” e dalla stazione centrale.

L’ingresso è gratuito esclusivamente per gli universitari di qualunque facoltà dell’ateneo di Palermo; è quindi necessario portare il libretto universitario (o il tesserino mensa/biblioteca o una foto del vostro piano di studi). Attenzione: senza un documento che attesti l’iscrizione all’università sarà impossibile l’accesso al locale.

Per ulteriori informazioni chiedete nell’ EVENTO su Facebook!

Commenti [0]

Nuovo regolamento per le Lauree Magistrali e a Ciclo unico

di Arcangelo Pepe


Il Senato Accedemico, nella seduta del 6 novembre 2012, ha approvato il nuovo regolamento per l’esame di laurea e di laurea magistrale/magistrale a ciclo unico (leggi allegato da pg 7 a pg 9). Prima della delibera definitiva del Senato una Commissione di Facoltà della quale facevano parte anche alcuni studenti aveva avanzato diverse proposte di modifica del documento, prese in considerazione solo in parte dal Senato nella stesura del documento finale.

Gli aspetti salienti della delibera del Senato Accademico sono i seguenti:

-Il voto di partenza si calcola facendo la media pesata, SENZA escludere materie;

-Al voto base possono aggiungersi fino a tre voti (non più solo 2) per le lodi, che vengono inoltre valutate 0,5 punti/lode (fino ad un massimo di 6 lodi, cioè di 3 punti);

- La Commissione ha a disposizione ben 11 punti per l’esame finale + 1 punto per esperienze all’estero + 2 punti per la carriera (laurea in corso), in pratica fino a 14 punti!

- La lode può essere concessa soltanto a studenti che hanno un voto di partenza di almeno 102

- L’attribuzione della menzione sarà vincolata ad un voto di partenza non inferiore a 105 e soltanto nel caso di laurea magistrale con pieni voti e la lode.

-La[...]

Leggi il resto dell'articolo...

Commenti [0]

Ragazza di 29 anni sente la sua voce per la prima volta!

di Alessia Ferlito


Medici, chirurghi, odontoiatri, infermieri, fisioterapisti, chi più ne ha più ne metta. Ognuno con il proprio compito, ognuno con il proprio ruolo, ognuno con il proprio peso e responsabilità. Ognuno di noi sta proseguendo negli studi, con le varie difficoltà, ognuno con la propria motivazione. Ma il vero e unico motivo per cui stiamo passando questi momenti di stress, fatica, infelicità e, a volte, anche insoddisfazione personale, è per poter dire almeno una volta nella vita di aver reso felice una persona, lì dove ne ha realmente bisogno: nella salute. Spero che ognuno di voi realizzi il proprio piano di studi, la propria realizzazione e, infine, spero che riesca a vivere un momento del genere: vedere una pura gratitudine negli occhi della persona che si sta aiutando. Una felicità così grande che non è difficile comprendere che la ragazza non sappia come reagire.

Questo è solo un mio pensiero, un mio piccolo pensiero. Ma sono questi i momenti che vorrei provare e vivere, e che mi danno forza di studiare quando vedo il tunnel della laurea lontano. Spero che vi possa fare lo stesso effetto!

Ragazza di 29 anni sente per la prima volta la[...]

Commenti [0]

Dna Umano a Quadrupla Elica

di Alessia Ferlito


Era il lontano 1953, quando James Watson e Francis Crick annunciarono al mondo di aver scoperto la struttura a doppia elica del Dna. Scoperta che da lì a 9 anni avrebbe valso loro e al collega Maurice Wilkins il Nobel per la Medicina.

Nello stesso ateneo, dove si sta festeggiando il 60esimo anniversario di questa scoperta, un’altra sensazione novità è arrivata sul Dna. Una ricerca condotta nell’università inglese di Cambridge e finanziato da Cancer Research UK, definisce la l’esistenza nelle cellule umane di un Dna particolare a “quadrupla elica”, finora dimostrata soltanto in provetta, “una vera pietra miliare” del progresso scientifico. Il campo d’interesse della scoperta è concentrato su una nuova strada per poter combattere il cancro.

Negli ultimi decenni si era già scoperto che in laboratorio si possono formare strutture di Dna composte da 4 filamenti, dette G-quadruplex o G-tetradi perché tendono a crearsi nelle sequenze particolarmente ricche di guanina (G), uno dei “mattoni” che costruiscono gli acidi nucleici. Strutture considerate più come una curiosità che un qualcosa di realmente esistente in natura. Invece Giulia Biffi, di formazione italiana, con la collaborazione di Shankar Balasubramanian, tramite degli anticorpi fluorescenti specifici, le ha “catturate”.

Leggi il resto dell'articolo...

Commenti [0]

Scoperta sul fronte cardiologico: realizzato il primo pacemaker totalmente naturale composto da cellule.

di Alessia Ferlito


Un gruppo di ricercatori del Cedars-Sinai Heart Istitute di Los Angeles, coordinato da Nidhi Kapoor, ha recentemente realizzato il primo pacemaker naturale tramite l’iniezione di un gene trasportato attraverso un virus. L’esperimento è stato testato nel cuore dei topi, dove le normali cellule si sono trasformate in cellule capaci di regolarizzare il battito cardiaco.

Ovviamente l’applicazione finale della scoperta è diretta verso l’uomo, tramite l’iniezione del gene nel cuore o trapiantando le nuove cellule. A tal pro Cho Hee Cheol, dell’istituto Cedars-Sinai, ci spiega che: “Anche se avevamo già creato dei pacemaker biologici, questo studio è il primo a dimostrare che un singolo gene può convertire le cellule del muscolo cardiaco in cellule pacemaker autentiche” e inoltre che: “Le nuove cellule hanno generato impulsi elettrici spontaneamente ed erano indistinguibili da quelle native “.

Difatti queste nuove cellule hanno l’abilità straordinaria di generare attività elettrica, che diffondendosi nelle altre cellule cardiache, secondo uno schema ordinato, eseguono delle contrazioni muscolari cicliche. É indispensabile quindi che oltre a una contrazione, ci sia la componente ritmica. In caso di mal funzionamento delle cellule pacemaker proprie del cuore, il sangue sarebbe pompato in maniera incontrollata, rendendo necessario l’impiantamènto di un[...]

Leggi il resto dell'articolo...

Commenti [0]

TORNEO DI CALCIO DI ATENEO

di Alessia Ferlito


Dopo il successo del Torneo di Calcio a 5 di Vivere Ingegneria dell’anno scorso, quest’anno abbiamo deciso di ripeterci e fare ancora di più, sempre e solo per voi, organizzando il Torneo di Calcio dell’ Ateneo di Palermo.
Vivere Ateneo 
in collaborazione con Vivere Ingegneria, Vivere Giurisprudenza, Vivere Medicina, Vivere Scienze MM.FF.NN., Vivere Farmacia, Vivere Economia, Vivere Agraria, Vivere Scienze Motorie, Vivere Scienze Politiche, Vivere Scienze della Formazione e Vivere Architettura ORGANIZZA DUE TORNEI DI CALCIO: un torneo di calcio a 7 maschile, un torneo di calcio a 5 femminile.

 

TORNEO MASCHILE:

Data scadenza iscrizioni: 22 Dicembre 2012
Inizio Torneo: metà Gennaio 2013

LE PARTITE SI SVOLGERANNO DAL LUNEDI AL GIOVEDI!
Finalmente dopo tanti pensieri, progetti..quest’anno si riparte:
partono le iscrizioni per il torneo di CALCIO A 7 DI ATENEOOOO!!!
Le partite si svolgeranno presso i campi Big Sport (Via Maurizio Ascoli, 8, 90127 Palermo, zona policlinico).
Il torneo si svolgerà nella fascia oraria che va dalle ore 18 alle 21.Il torneo sarà suddiviso in gironi per facoltà e le prime qualificate si sfideranno nella fase finale di ateneo.
Al torneo parteciperà almeno una squadra per ogni corso di laurea; ogni squadra sarà composta da 10 giocatori (massimo)[...]

Leggi il resto dell'articolo...

Commenti [0]